È sempre tempo per Babbo Natale a casa tua

Babbo Natale a casa tua

La primavera è alle porte, pian piano la temperatura comincia a salire ed è starno pensare che qualche mese fa c’era Babbo Natale a casa tua.

La natura si risveglia dal tempore dell’inverno in attesa dell’estate. Natale è ormai passato e nelle nostre menti ci sembra lontano ma la presenza del caro, vecchietto sembra non voler mai cedere del tutto il passo e questo un genitore lo sa molto bene.

Babbo Natale ritorna nei momenti dei capricci, ricordando ai bambini che chi non si comporta bene finisce nella lista dei cattivi e questo non farà arrivare nessun Babbo Natale a casa. 

Ritorna quando un nuovo gioco colpisce la fantasia dei nostri figli e alcuni non potendo chiederlo per il compleanno magari già trascorso, si ripromettono di chiederlo nella loro letterina di Natale.

Babbo Natale è sempre nella mente dei più piccoli

 Insomma, anche nei periodi più caldi Babbo Natale non passa mai realmente di moda, semplicemente si accomoda nel suo cantuccio, pronto sempre a ritornare fuori nel momento del bisogno, sia per i bambini sia per gli adulti. 

L’amore e l’affetto che i bambini provano per Babbo Natale è intramontabile, in qualunque periodo dell’anno, e per i genitori non è mai troppo presto per preparasi a rendere la serata più magica dell’anno davvero unica per i propri bambini.

Non è mai troppo presto per organizzare un fantastico Natale a casa

Eh sì, potrebbe sembrare che i periodi primaverili siano i meno indicati per pensare ad organizzare il Natale, considerato così distante del tempo, ma in fondo se ci pensate bene non è così.

Presto alla primavera subentrerà l’estate e lì i nostri pensieri saranno proiettati alle vacanze estive, al mare, alla montagna o a qualunque altra meta abbiate pensato per trascorrere i periodi più caldi.

Babbo Natale in Vacanza al mare

Chi è genitore sa bene che anche le vacanze estive sono spesso fonte di stress e preoccupazioni: con un figlio o più di uno da seguire non si può mai abbassare la guardia.

E se il genitore attento non lascia mai del tutto lo sguardo dal proprio bambino nei momenti di relax in spiaggia, il genitore responsabile è anche portato a pensare ai compiti estivi.

Questo almeno per i bimbi più grandi, e come potrà convincere suo figlio a lasciare i giochi da spiaggia per riportarlo sui tanto odiati libri scolastici.

Quando poi l’estate lascerà il posto all’autunno ecco ritornare la scuola.

Con tutte le sue magagne burocratiche da inseguire, l’elenco interminabile di libri di testo da ordinare nelle librerie ed i plichi di quaderni ed articoli da cartoleria da acquistare.

Il tutto farcito ovviamente dall’interminabile sequela di messaggi sui gruppi whatsapp di altre mamme o papà preoccupate per questo o quel problema.

Sembra ieri che festeggiavi il Natale in casa tutti insieme

E come per magia un anno è volato, senza nemmeno rendersene conto, presi come siamo da mille impegni improrogabili fra lavoro, burocrazia e famiglia.

Ed allora, proprio alle porte del Natale, quando lo stress ha raggiunto i limiti storici, quando ci si deve barcamenare fra gli acquisti last minute ed il carico di lavoro che a Dicembre aumenta sempre a dismisura, ci si accorge di aver trascurato la cosa più importante: rendere magico ed unico il Natale di tuo figlio.

Eh sì, perché diciamocelo, non sono solo i regali a rendere magico il Natale, quelli si ricevono anche a Pasqua, agli onomastici, ai compleanni. No, a rendere magico e speciale questo giorno in particolare sugli altri trecentosessantacinque è proprio quella magia pura ed innocente che si respira ad ogni angolo. 

Quella fragaranza unica di amore, condivisione, gioia autentica che solo il Natale sa trasmettere e che solo una figura incarnare Babbo Natale e la consegna regali.

Ma cosa puoi fare per rendere indimenticabile la consegna regali a Natale?

Semplice. Basta chiamare Babbo Natale!

Detto così sembrerà davvero semplice ma quando alzerai la cornetta del telefono o sbloccherai la home del cellulare ti renderai conto di un’altra cosa: che prefisso fa il Polo Nord? Sei sicuro che il tuo piano tariffario possa chiamare Babbo Natale a casa sua? Ammesso che gli esseri leggendari usino il telefono.

Sarà proprio in quel momento che ti ricorderai di questo articolo e dell’utilissimo consiglio che sto per darti:

Non serve chiamare il Polo Nord per avere Babbo Natale a domicilio

Basta fare una telefonata all’agenzia di Babbo Natale o scrivere una mail. Lo stesso Babbo Natale, non molto avvezzo alla nostra tecnologia moderna (o come la chiama lui «le vostre diavolerie robotiche», ci ha lasciato libera licenza di occuparci di prendere i contatti con chi desideri, almeno una sera in tutto l’anno, portarsi un po’ di magia in casa.

Vuoi sapere come puoi fare per avere Babbo Natale a casa tua?

Immagina la faccia che faranno i tuoi amici e parenti quando accoglierete in casa Babbo Natale Vero in carne ed ossa. Del resto non è da tutti avere un vip di tale calibro nel vostro salotto.

Ma la cosa più importante sarà l’espressione dei vostri bimbi: gioia, incredulità, contentezza, sarà quella la vostra cartina tornasole che vi farà capire di aver fatto la scelta giusta e di aver regalato ai vostri figli, e anche a voi stessi, un Natale da favola.

Del resto sei stato tu che hai scelto di avere Babbo Natale a casa tua

Mi raccomando però, il Babbo Natale deve essere categoricamente vero. Ho sentito troppe mamme lamentarsi negli anni di aver fatto entrare Babbo Natale a casa e di esserci rimaste malissimo per le caratteristiche fisiche e per la tipologia di abito scadente che indossava. Ma più di tutto il Babbo Natale deve avere assolutamente la barba vera.

Non è mai troppo presto per programmare nei minimi dettagli un Natale assolutamente indimenticabile. Ogni momento dell’anno è buono per cercare un Babbo Natale Vero e perfetto che possa rendere la festa più magica dell’anno un’esperienza che difficilmente tu o i tuoi figli possiate dimenticare.

Vuoi anche tu affittare Babbo Natale?

Se non hai mai provato l’esperienza prova a dare un’occhiata ai nostri spazi social, alle foto degli eventi e le numerose testimonianze di celebrità e persone comuni che hanno assaporato di prima mano l’autentica magia di un Babbo Natale Vero.

Babbo Natale a casa tua

Non c’è magia più grande dell’autenticità, quindi se vuoi fare un regalo ai tuoi figli cerca di essere il più autentico possibile. Questo oltre a garantirti un grande risultato agli occhi di tutti i presenti in casa, rafforzerà sicuramente la fiducia che i tuoi figli hanno nei tuoi confronti.

Far arrivare Babbo Natale in casa è facilissimo

L’idea di far arrivare Babbo Natale a casa tua è qualcosa di emozionante e per la quale tutta la famiglia aspetta da mesi.

Ci sono persone che addirittura prenotano il servizio di Babbo Natale a domicilio mesi prima, alcuni addirittura già da settembre. Non ti nascondo che negli anni le prenotazioni al nostro ufficio arrivano sempre prima e purtroppo per molti clienti andiamo sold out sempre prima degli inizi di dicembre.

Perché dovrei scegliere di far arrivare un Babbo Natale a casa

Non mi soffermo sul come fare a prenotare un Babbo Natale Vero perché ne ho parlato abbondantemente e in maniera più che dettagliata in questo articolo: “5 consigli utili per una consegna regali da Babbo Natale indimenticabile”

Quello che vorrei fare oggi è diverso. Vorrei darti 3 semplici buone ragione per scegliere un Babbo Natale Vero piuttosto che un Animatore travestito da Babbo Natale.

La saggezza non l’acquisti con un trucco da Babbo Natale

Per quanto ci si possa sforzare di fare dei bellissimi trucchi o dei bellissimi costumi, il risultato sarà sempre poco credibile. Ho visto dei trucchi davvero belli in giro, ma la saggezza non la puoi comprare.

L’esperienze che fai lungo il cammino determinano quello che sarai da grande e sicuramente un uomo di oltre 60 anni avrà un approccio completamente diverso alla vita rispetto a quello che può averne uno di 30.

La dolcezza di Nonno Natale e le sue attenzioni difficilmente saranno replicabili.

Frena ed emozionati anche tu con l’arrivo di Babbo Natale a casa

Viviamo in un mondo che va troppo veloce, siamo sempre di corsa e non abbiamo mai un attimo per noi stessi e per i nostri cari. Natale è uno di quei momenti che porta con se anche tante preoccupazioni, tante ansie e tanta frenesia.

A maggior ragione deve essere un momento in cui tutto deve essere perfetto e sopratutto deve essere il momento in cui riconnettersi con se stessi e con la propria famiglia. L’unico modo per farlo è quello di dare la priorità alle emozioni, all’amore e ai sogni che ti faranno tornare di nuovo bambino.

Meno tecnologia, meno finzione, ma più emozioni con l’arrivo di Babbo Natale a domicilio

Ho visto bambini a Natale ricevere decine di giochi di ogni tipo, sacchi e sacchi di regali per un solo bambino. Regali che puntualmente nel giro di pochi giorni finiranno nel dimenticatoio insieme alle decine di regali ricevuti il natale prima.

La botta di adrenalina ricevuta al momento dello scarto dei regali si dilegua nel giro di poche e tutto è di nuovo come prima, solo con meno spazio in casa.

L’emozione dell’arrivo di Babbo Natale a casa è qualcosa che resterà negli occhi dei bambini per molto molto tempo. Basterà solo una foto o un video per riaccendere le stesse emozioni provate la sera della consegna regali. E questo vale anche per tutti gli adulti che sono in casa e non solo per i bambini.

E in men che non si dica è il momento di festeggiare il Natale in casa

Seduti alla vostra tavola con tutti gli amici ed i parenti il Natale vi sembrerà magico come non mai quest’anno. Ci sarà una grande novità ad accompagnare la vostra serata e non sarà quella della scelta del menù vegano: quest’anno ci sarà una presenza magica e meravigliosa in casa.

Babbo Natale a casa tua

Il trillo del campanello vi farà sentire un brivido magico lungo la schiena.

La presenza magica tanto attesa da mesi è finalmente arrivata e sta per entrare in casa vostra.

I vostri bambini si volteranno verso di voi con un mezzo sorriso carico di aspettative e trepidazione.

«Sarà davvero lui?» chiedono.

La promessa di far arrivare Babbo Natale a casa

Quest’anno infatti avete fatto ai vostri figli una promessa speciale, una promessa che avete fatto molti mesi prima.

Una promessa che ha creato grandi aspettative, che vi ha permesso di tenerli un po’ più buoni nei momenti più difficili.

Apri la porta mamma sta per entrare Babbo Natale a casa tua e insieme a lui entra un sogno che dura da tutta una vita, sta solo a te non farlo morire mai e portarlo avanti quanto più a lungo possibile. I

Inoltre quello che entra in casa non è solo un simpatico vecchietto vestito di rosso, è un’ondata di magia, unica ed irripetibile.

Una magia che cattura l’immaginazione dei vostri bimbi e, soprattutto, il vostro cuore.

Ricorda è sempre tempo far arrivare Babbo Natale a casa tua e oggi più che mai c’è bisogno di vivere grandi emozioni e di impegnarsi tutti i giorni per tenere vivi quanto più a lungo possibile i sogni dei bambini. 


Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento