Credere a Babbo Natale fa bene ai bambini oppure no?

Consegna Regali

Ho smesso troppo presto di credere a Babbo Natale, forse avevo solo 7 anni o poco più.

A dire il vero non è che i miei genitori si siano mai impegnati più di tanto per farmici credere. Non era mica come adesso che i genitori si attivano già da fine settembre per organizzare un Natale ricco di emozioni per i propri figli. Qui si parla di anni diversi, dove la Befana era più famosa di Babbo Natale.

Non so se anche da voi era così: dalle mie parti (Ischia) quando io ero piccolo negli anni 80, la befana era decisamente più famosa di Babbo Natale.

Oggi l’impegno per il Natale è davvero immenso e questo è meraviglioso.

Si inizia sempre prima a pensare ai regali, agli addobbi, alla cena, al pranzo e tutto il resto per rendere tutto migliore dell’anno precedente.

Ormai da un po’ di anni la figura che non può proprio mancare nelle case di tutti gli Italiani è quella di Babbo Natale.

Ci sono quelli che pur di far credere a Babbo Natale ancora per un’altro anno al proprio figlio, utilizzano la tecnica del parente o dell’amico.

Selezionano la vittima predestinata che sarà quella che poi si dovrà travestire durante la Vigilia di Natale.

Di solito non sempre le caratteristiche fisiche del malcapitato aiutano.

Ho visto ragazzi di 40 kg vestirsi da Babbo Natale cercando di infilarsi qualsiasi cosa sotto la giacca pur di mettere qualche kilo in più.

A volte è uno zio, un cugino o alle volte addirittura è il papà stesso. Non si capisce come, improvvisamente sparisce dalla scena per apparire dopo 15 minuti  magicamente nei panni di Babbo Natale.

Ora parliamoci chiaro

questa formula può funzionare quando ci sono bambini di pochi mesi e non sempre, perché a volte piangono nel vedere il malcapitato travestito perché s spaventato.

A maggior ragione quando abbiamo bimbi dai 2 anni in su il travestimento sarà poco credibile e poco funzionale e quello che si rischierà, sarà quello di essere smascherati dopo pochi secondi che si è in scena.

Aggiungiamoci anche che i bambini di oggi sono molto più svegli di come lo eravamo noi alla stessa età e tutto si complica maggiormente.

In ogni caso noi pensiamo fortemente che la figura di Babbo Natale sia bella sempre, anche se fatta dal cugino, dallo zio, dal nonno o a volte anche dal papà e che credere a Babbo Natale sia il più bel sogno di sempre.

Il Natale è tutto l’anno non solo il 25 dicembre.

Il Natale dura sempre più lungo.

Ci avete fatto caso agli addobbi Natalizi (quelli che prima si mettevano a partire dal Ponte dell’Immacolata) a me sembra che vengono messi ogni anno  prima.

Infatti finito Halloween  è già Natale.

Le strade e i negozi si riempiono di luci colorate e di addobbi natalizi e l’atmosfera si fa subito magica e ricca di emozioni.

Ci sono addirittura posti in cui il Natale è tutto l’anno!!

Tipo per esempio il Family Hotel Il Mirtillo Rosso  il primo ed unico Hotel in Italia dedicato completamente al Natale.  Si può vivere la magia del Natale nelle sue forme, negli eventi, nelle scenografie, nei racconti, nei giochi che invitano alla scoperta e che conducono alla sorpresa.

Qui è molto facile credere a Babbo Natale e lo si può fare in qualsiasi giorno dell’anno.

Se vuoi puoi andarci in vacanza anche ad agosto e non potrete mancare di incontrare il loro bellissimo Babbo Natale Vero.

Se poi avete voglia di spingervi un po’ oltre, c’è un paese dove è Natale tutto l’anno.

Perché? ma semplicemente perché sto parlando della Lapponia Finlandese con il suo capoluogo Rovanemi la città di Babbo Natale.

Qui la parola d’ordine è credere a Babbo Natale.

Non so voi ma tutto questo a me fa letteralmente impazzire. Le Renne con le slitte, i cani husky, la neve, la bellissima residenza del Vero Babbo Natale.

Tutto questo è semplicemente magico e favoloso e non potrai certo non credere a Babbo Natale.

Certo la Finlandia non è proprio dietro l’angolo e le temperature non sono quelle alle quali siamo abituati noi. Ma considerando che ci si può andare tutto l’anno, si potrebbe anche pensare di scegliere un periodo meno freddo come la nostra estate.

Sono davvero tante le famiglie che inseguono tutto l’anno il sogno del Natale e lo conferma il grandissimo successo dei Family Hotel specializzati. Il Mirtillo Rosso per esempio ormai va avanti da anni con grandissimo successo.

Credere a Babbo Natale fa bene alla salute dei nostri Bambini

La ricerca scientifica nel campo della psicologia dello sviluppo ritiene che le credenze fantastiche come quella su Babbo Natale non sono affatto dannose.

Sono legate ad una serie di risultati positivi sullo sviluppo psicologico: permettono infatti di esercitare le “capacità di ragionamento controfattuale”, necessarie per la crescita umana e per il potenziamento dello sviluppo emotivo.

Sulla questione è intervenuta la psicologa Kristen Dunfield, della Concordia University di Montreal, in Canada. La professoressa si occupa di psicologia di sviluppo e studia soprattutto la fiducia nei bambini, come si forma e cosa accade quando viene infranta. Secondo la psicologa non c’è nulla di male nel raccontare ai bambini la storia di Babbo Natale. Anzi rappresenta una tappa importante nella loro crescita.

Ma poi cosa ci sarà di male nel tener vivo un sogno. Perché poi credere a Babbo Natale non è altro che un bellissimo sogno nel quale la maggior parte dei bambini occidentali crede.

E credere a Babbo Natale è una magia speciale che tutti i bambini del mondo meritano.

Quando succede che intorno agli 8 anni spetteranno di crederci, tranquilli non sarà un problema. Lo faranno in maniera normale e naturale e questo no creerà nessun tipo di danno psicologico.

Proteggete i bambini che credono in Babbo Natale  è una bellissima magia che li farà crescere meglio. 

Ma poi dai quanti vantaggi ci sono nell’avere figli che credono a Babbo Natale.

Per esempio mio figlio da settembre ogni qualvolta andiamo in un negozio di giocattoli mi chiede e fa i capricci per avere qualche regalo.

In un attimo io delego tutto al mio amico Babbo Natale Vero, che solo nel caso in cui lui si dovesse comportare bene, gli porterà insieme agli altri piccoli regalini anche quello che abbiamo appena visto.

Io e mia moglie abbiamo preso la decisione fin da i primi mesi di vita di nostro figlio che piuttosto che regalargli un solo gioco costoso, preferiamo fargli tanti piccoli regali e solo nelle occasioni importanti: Natale e Compleanno. 

Attraverso questa piccola strategia del delegare al nostro amico Babbo Natale Vero, riesco a calmarlo e a non fargli fare quelle scene di panico e di isteria con i quali qualsiasi genitore prima o poi si trova a far i consti.

Creare la giusta magia è compito dei genitori, mantenere vivo il sogno è affar nostro, dobbiamo essere bravi a non farci beccare dai nostri figli.

Allora capita che arrivano telefonate nel nostro ufficio con mamme che parlano in codice perché casomai hanno i figli nella stessa stanza e non vogliono farsi beccare.

Oppure papà che bisbigliano cose incomprensibili e spesso gli chiediamo gentilmente di inviare una mail perché altrimenti richiamo di mandare il Babbo Natale Vero nella casa sbagliata.

Per le consegne dei regali da parte di Babbo Natale negli anni abbiamo visto genitori fare delle cose strepitose.

Tutto questo è stupendo!

In conclusione crediamo che tenendo viva la fantasia dei nostri Bambini possa farli crescere sicuramente meglio.

Abbiamo bisogno di adulti migliori di quello che siamo noi.

E questo dipenderà solo da noi e da quanto impegno ci metteremo nel educare i nostri figli, partendo anche dalle piccole cose di tutti i giorni.

Secondo noi credere a Babbo Natale è la più bella magia che un bambino possa custodire. E ricorda che la maggior parte dei bambini nel momento in cui scopre la verità su Babbo Natale, se potesse tornerebbe volentieri indietro.

Il mondo è più bello se è fatto di sogni.

Vuoi che tu figlio creda ancora per qualche anno a Babbo Natale?

Il Babbo Natale Vero esiste e noi conosciamo il modo per farlo arrivare direttamente a casa tua!!!!

Noi siamo gli unici specializzati solo ed esclusivamente nella fornitura e nella gestione di VERI SOSIA DI BABBO NATALE.

Dal 2010 ci dedicano con grande passione e grande professionalità alla selezione e alla gestione di SOSIA di Babbo Natale in tutta Italia.

Si hai capito bene in tutta Italia, oggi siamo presenti con i nostri Attori a: Roma, Orvieto, Milano, Genova, Varese, Busto Arsizio, Torino, Trento, Verona, Parma, Bologna, Ferrara, Modena, Mantova, Alessandria, Biella, Napoli, Caserta. 

I nostri attori sono tutti attori di età superiore ai 60 anni con corporatura robusta, barba bianca lunga, capelli bianchi lunghi.

I vestiti utilizzati dai nostri Babbi Natale sono professionali e sono completi di accessori curati nei minimi particolari.

Gli Attori vengono selezionati e formati direttamente dalla nostra scuola di formazione per Intrattenitore Officine Animazione e sono tutte persone di grande fiducia ed abituate a lavorare con i bambini.

Ora se anche tu vuoi avere a casa tua o nella tua azienda uno dei nostri Babbo Natale e stupire tutti sia adulti che bambini lasciandoli completamente a bocca aperta per l’emozione, non devi fare altro che scriverci una mail a info@verobabbonatale.it ti risponderemo nel giro di 24 ore e ti daremo tutte le info.

Come puoi vedere non effettuiamo solo consegne dei regali a domicilio, ma ci occupiamo anche della gestione di Babbo Natale per Eventi Aziendali, Negozi, Centri Commerciali, Feste di Piazza, Villaggi di Babbo Natale, ecc. ecc.

Ricorda che il regalo migliore che tu possa fare ai tuoi figli è regalare loro emozioni.

Solo in questo modo continueranno a sognare e saranno un giorno degli adulti migliori.

 

BABBO NATALE

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Chiudi il menu