La leggenda della stella di Natale: la pianta delle feste

immagine stella di Natale

Hai mai sentito parlare della stella di Natale?

No. Non mi riferisco alla torta, sto parlando della pianta delle feste, la quale ha un fiore così bello da donare luce nuova a tutta la tua casa! Perché la tradizione la lega al Natale? Scoprilo in questo contenuto!

Se c’è una pianta al mondo che ha una storia da approfondire è proprio questo vegetale dai bellissimi fiori rossi.

Da sempre viene sfruttata dalle famiglie e dai negozianti per ornare gli ambienti, durante il periodo festivo ma non tutti sanno che la Stella non ha origini europee.

Scopri come ornare il tuo negozio con un set Natalizio

La stella di Natale, infatti arriva dal sud America, e il suo nome deriva da una leggenda che merita di essere approfondita. Vuoi conoscerla anche tu? Allora continua la lettura !

Stella di Natale: nome e origini

stella di Natale rossa

Il vero nome di questa pianta è “Flores De la Noche Buena“, e da come si può comprendere ha origini ispaniche: più precisamente questa meraviglia nataurale cresce spontaneamente in Messico, dove può raggiungere altezze fra i 2 e 4 metri.

Sulla voce dedicata di wikipedia si legge che il nome alternativo è Poinsettia, poiché il primo a introdurla negli Stati uniti d’Amerca fu Joel Roberts Poinsett, ambasciatore statunitense in Messico, che portò con sè alcuni fiori e semi nel 1825.

La stella di Natale è una pianta  conosciuta in tutto il mondo, e per questo può essere chiamata con tanti altri nomi meno noti:

  • Mexican flame leaf
  • Christmas star
  • Winter rose
  • Lalupatae
  • Atatürk çiçeği (“Fiore di Atatürk“, in Turchia),
  • Αλεξανδρινό (Alessandrino, in Grecia)

Ma perché in Messico la chiamano flores de la noche buena? Cosa significa esattamente?

Storia della stella di Natale

poinsettia

La leggenda della stella di Natale è una favola religiosa, che parla di fede e amore verso Dio. In Messico si narra la storia di una bambina dalle origini umili; talmente povera da non avere, nemmeno, la possibilità di procurarsi un fiore da mettere ai piedi di Cristo durante la Santa Messa.

La ragazza preferisce rinunciare, piuttosto che omettere di onorare Gesù con i fiori come facevano tutti gli abitanti del villaggio. Un angelo allora si presenta al suo cospetto e le dice sorridendo:

raccogli tutte le piante e le erbe che trovi ai lati delle strade

La bambina, confusa, risponde con un filo di voce:

Quelle erbe non sono fiori ma piante cattive, erbacce

L’angelo, sorride e le dice:

Sono piante speciali che l’uomo non ha ancora scoperto. Tu sarai la prima a scoprire la loro bellezza.

La bambina, allora, raccoglie subito tutte le piante che trova ai lati delle strade, mostrando la sua fede e la sua devozione a Dio.

Le porge ai piedi del Cristo, e immediatamente, quelle erbacce cominciano ad assumere il bellissimo colore rosso vivo delle brattee; mentre al centro spuntano incantevoli fiori. I presenti restano estasiati dal miracolo avvenuto sotto i loro occhi.

Da quel momento e per sempre, i messicani chiamano quelle piante miracolate: ” flores de la noche buena”, ossia “fiori della santa notte“.

Magari questa favola ti ha affascinato al punto tale da esserti innamorata della stella di Natale, o magari è sempre stata un specie di rito per te.

Molto bene! In un caso o nell’altro, ti suggerisco alcuni accorgimenti che possono aiutarti a mantenere viva la tua pianta del Natale.

Cure e consigli

Date le origini, la poinsettia non è una pianta che ama le temperature basse, anche se cresce durante i periodi invernali.

È una pianta fotoperiodica, quindi si consiglia di non esporla al sole per più di 8 ore al giorno, in quanto, se durante la crescita ha bisogno della luce naturale,  per poter fiorire ha bisogno di restare per buona parte del tempo al buio.

Una buona norma da seguire è di collocare la pianta in una stanza ben illuminata , dove non è esposta direttamente al sole o metterla fuori solo durante l’estate ma in una zona ombreggiata, per ritirarla nel tardo pomeriggio.

Se vuoi far riprodurre la pianta è meglio farlo in prima vera, per seguire il ritmo biologico naturale della pianta. Se tagli un parte della pianta per metterla in un vaso non utilizzare le forbici ma una lametta direttamente sulle foglie da tagliare.

Quando la stella di Natale inizia a crescere, potrebbe aver bisogno di essere rinvasata, in questo caso ti consiglio di aspettare l’inizio dell’estate e di seguire questi consigli:

  • usa un vaso di poco più grande, per evitare  che si sviluppino molte foglie e pochi fiori
  • metti molta argilla nel fondo del vaso per mantenere la terra ben drenata
  • se vuoi farla rifiorire, devi spettare che cadano le foglie rosse e tagliare via i rami già fioriti. Taglia via una decina di centimetri di ramo; tienila all’ombra durante l’estate e concima il terreno a settembre: a fine mese inizierà a fiorire. Ricorda di metterla al buio verso sera.

La poinsettia è sempre rossa?

stella di Natale rossa e bianca

È vero che il colore classico della stella di Natale è rosso vivo, tuttavia questa bellissiama pianta offre oltre 120 variazioni di colore, come il rosa, il bianco, il fuczia, o il colore screziato.

Naturalmente i colori sono sempre riferiti alle brattee, ossia le larghe foglie modificate, che variano il colore durante l’anno. Spesso si definiscono anch’esse fiori, per la particolarità della loro disposizione intorno ai boccioli .

I veri fiori della stella di Natale, infatti, sono i ciazi, ossia i piccoli fiori gialli al centro delle foglie. 

Alla ricerca della stella di Natale bianca o rosa: dove si trovano?

poinsettie colorate

Ormai le brattee colorate di questa pianta si possono trovare un po’ ovunque, e sono sempre più apprezzate.

Nei supermercati si trovano più facilmente le poinsettie rosse ma se si cerca nei centri commerciali o nei negozi di fiori si trovano infinite varietà di colore.

I colori più di moda, oltre al rosso, sono il bianco e il rosa pallido.

Prezzo della stella di Natale

I prezzi medi della poinsettia vanno dai due euro per le piante più piccole fino ad arrivare a un prezzo massimo di 15 euro a seconda della grandezza e della qualità della pianta.

Qui su Amazon puoi trovare alcune proposte che variano a seconda dei semi.

Ornare gli ambienti con la Poinsettia

Stella di Natale e albero

La bella ed elegante forma della stella di Natale è grande fonte d’ispirazione: dall’uncinetto, all’origami, alle stelle di Natale da colorare, fino a ispirare una torta famosa.

Sicuramente, questa pianta affascinante può essere un ottimo elemento ornamentale per il tuo salotto o per allestire una sala adibita ad una festa.

Vediamo qualche piccolo trucco! 

1. Poinsettia accanto all’albero

Valorizzare il fascino della stella di Natale non è difficile, abbiamo già stabilito che è una pianta molto attraente e davvero apprezzata.

Solitamente la poinsettia viene acquistata durante le feste, proprio come ornamento speciale e simbolico della sala. Tuttavia, se si decide di porre una pianta come questa accanto all’albero di Natale bene addobbato, si può ottenere una bellissima combinazione.

Scegli festoni rossi se hai comprato una pianta dalle brattee rosse, mentre se le foglie sono bianche inserisci luci bianche o prediligi l’albero di Natale innevato, al fine di creare una continuità fra la pianta e l’albero.

Immagina la poinsettia, con le sue belle foglie di colore acceso, ai piedi dell’albero, fra i regali di Natale. Non sembra addirittura romantica?

2. Sul camino, accanto alla calza

Se stai pensando di dare un tocco di classe al tuo camino, posa la pianta del Natale per qualche ora, all’arrivo degli ospiti sopra la mensola del caminetto. 

Il risultato sarà una magnifica cornice natalizia, con l’elegante pianta al centro della mensola, con le calze che penzolano ai lati e i festoni rossi che incorniciano il tutto.

3. Sulla tavola della cena di Natale

Se vuoi dare un valore più simbolico religioso alla tua tavola, durante il pranzo o la cena di Natale, sfrutta la tua poinsettia e ponila nel mezzo della tavola, sopra un elegante centrotavola, decorato.

Farai un figurone!

Conclusioni

Hai trovato interessante il nostro articolo dedicato alla stella di Natale? Continua a seguire il nostro blog e condividi questo articolo con chiunque desideri.

Se vuoi rendere incredibile la tua vigilia di Natale, chiedi un babbo Natale in affitto: disponiamo di veri artisti, specializzati nel ruolo di Babbo Natale, i quali si occupano di consegnare i regali direttamente a domicilio! Ti basta contattarci e avrai tutte le info su orari, prezzi, e disponibilità!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al regolamento europeo sulla protezione dei dati personali UE 2016/679 GDPR. Leggi la Privacy Policy completa a questo indirizzo https://verobabbonatale.it/privacy/

Nel frattempo io continuo ad aggiornare il blog e .. ti aspetto alla prossima!

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Chiudi il menu