Regali aziendali: come sceglierli e come donarli

regali aziendali di Natale

Non manca molto a Natale e anche tu dovrai provvedere a scegliere i regali aziendali. Come sai non c’è cosa più complicata dei regali di Natale, specie in ambito aziendale.

Se non vuoi reperire solo regali mediocri, ti conviene iniziare a pensarci in anticipo… In questo articolo ti do qualche consiglio utile per fare dei regali aziendali natalizi per i tuoi dipendenti e per i tuoi clienti:

  • Gadget brandizzati
  • regali su misura per la tipologia del cliente o del dipendente

Voglio guidarti attraverso le scelte migliori, aiutandoti a creare varie categorie de i tuoi omaggi per i lavoratori e i clienti dell’azienda.

E poi, una nostra chicca: visto che si parla di Natale, ti suggeriamo il modo giusto di sorprendere i clienti, gli stakeholders e i tutti i tuoi dipendenti, con una piccola sorpresa!

Regali aziendali di Natale: perché farli?

regali aziendali

I regali e i gadget aziendali sono uno degli strumenti più importanti per il brand recall e uno dei modi più efficaci per  infondere l’appartenenza all’azienda.

Occupano uno spazio nel marketing mix e sono sempre fra gli indici Roi; sono uno strumento valido da utilizzare sia all’interno dell’azienda, sia all’esterno.

Valutare l’importanza dei regali aziendali è un po’ come saper valutare l’efficacia della fidelizzazione dei clienti o il valore dell’unione fra l’azienda e i collaboratori.

Piccola parentesi sul senso di appartenenza: l’esempio Whirpool

Prendiamo un esempio recente (almeno, al momento in cui scrivo): hai presente la chiusura dello stabilimento Whirpool di Napoli?

Al di là, della complicata e controversa vicenda capitata agli operai napoletani, c’è una cosa che mi ha colpita e mi ha fatta riflettere molto. Si tratta di una frase, spesso ripetuta, dagli operai intervistati durante le manifestazioni in piazza o nelle trasmissioni TV.

I lavoratori tendevano a definire l’ azienda leader nel settore lavatrici: Mamma Whirpool.

Mamma. Questo termine indica in maniera lapalissiana il punto dove si può spingere  il concetto di appartenenza all’azienda.

Un rapporto così profondo da rendere l’azienda molto più che un posto di lavoro, ossia una parte importante della vita di chi ci lavora, tanto da creare un parallelo con l’affetto famigliare. Parallelo che genera frutti, se si pensa che gli operai della Whirpool avevano creato le condizioni perché lo stabilimento napoletano dell’azienda americana venisse premiato per la produzione.

Riuscire a creare un legame reale con i dipendenti, per un’azienda è molto importante, perché permette di innescare un meccanismo di riconoscenza da parte dei lavoratori, il quale a sua volta genera importanti risultati, un clima sereno e un’azienda forte.

Cosa c’entra la Whirpool con i regali natalizi aziendali?

Ovviamente non ho fatto tutto questo discorso per riempire il foglio elettronico… Al di là degli investimenti sbagliati che (purtroppo) hanno portato alla chiusura dello stabilimento napoletano, il rapporto che si era creato fra azienda e lavoratori fa riflettere sull’importanza del concetto azienda-famiglia.

Diciamo che riconoscere gli sforzi dei lavoratori, e premiarli di volta in volta, permette d’instaurare questo tipo di rapporto, il quale a sua volta genera risultati al livello produttivo ed economico.

Il processo di fidelizzazione della clientela è più o meno lo stesso.

Questo spiega perché in prossimità delle feste natalizie la maggior parte delle aziende approfitta per divulgare regali e gadget a dipendenti, clienti e stakehoders.

Scegliere dei regali che si discostino dall’spetto puramente promozionale (come i gadget brandizzati) non è sempre facile per le aziende, anche se in realtà il segreto sta nel cercare di suddividere i regali in precise categorie.

Gadget natalizi per aziende: tutte le idee

Se vuoi ottenere una discreta soddisfazione nei destinatari dei tuoi regali, devi fare molta attenzione  a scegliere i regali che si adattano meglio alle varie categorie di dipendenti, clienti e potenziali.

Suddividere i destinatari per categorie ti permette anche un certo risparmio, e sopratutto un effetto di ritorno abbastanza sicuro!

Ti consiglio di procedere così: separa le tipologie dei regali per i dipendenti da quelli per clienti e potenziali.

Poi suddividi i regali in categorie, perché non tutti gli impiegati e non tutti i clienti vanno trattati allo stesso modo.

Mi spiego: non si tratta di ingiustizia o di iniquità, si tratta solamente di senso pratico.

Il cliente più affezionato avrà diritto ad un premio maggiore rispetto ad un piccolo cliente o ad un potenziale. Il potenziale avrà bisogno di essere adulato e dovrà avere modo di memorizzare il brand.

Il lavoratore potrà aver raggiunto una posizione di rilievo all’interno dell’azienda e l’importanza del suo lavoro, con le dovute responsabilità saranno ben diverse da un ordinario impiegato.

Come vedi organizzare le scelte per categorie ti aiuta a riconoscere le posizioni e il valore di tutti, senza creare ingiustizie. Va da sé che tutti i lavoratori allo stesso livello avranno gli stessi regali.

1. Gadget aziendali e doni di Natale

cesto natalizio

I gadget aziendali sono dei piccoli omaggi marchiati con il brand dell’azienda. Solitamente sono i regali che vengono offerti ai potenziali clienti, i piccoli clienti e agli impiegati durante i corsi di formazione o i meeting aziendali.

Per questo tipo di regali si predilige l’oggettistica, come la cancelleria, i portachiavi, le borse, i cappelli o le magliette. Sotto Natale i doni si avvicinano alla tradizione, ne fanno parte:

  • i cesti natalizi
  • le bottiglie di vino o spumante
  • il pandoro o il panettone
  • la stella di Natale
  • gadget natalizi brandizzati

2. Regali aziendali personalizzati

Questi doni spesso sono riservati ai clienti più affezionati; per poter fare questo tipo di regali, l’azienda deve avere ben chiaro il profilo dei suoi clienti migliori.

Sono necessarie alcune ricerche di target per capire le preferenze verso alcuni prodotti, i gusti, le abitudini e altro.

Le informazioni si possono ricavare dagli acquisti, dai sondaggi, dalla compilazione di form.

Una volta effettuata l’analisi dei dati si possono offrire promozioni speciali su determinati acquisti, premi o gift card, viaggi e altro.

Questo tipo di regali sono utili a fidelizzare ulteriormente i clienti, ringraziandoli per il loro contributo alla crescita aziendale. Del resto senza i clienti non esista un business aziendale.

3. Regali aziendali di lusso

I doni come questi sono un po’ più ricercati Sono regali destinati prevalentemente ai dipendenti interni, quelli che hanno raggiunto determinate posizioni, come i dirigenti o i capufficio.

Si tratta di personaggi che hanno alle spalle ruoli complicati e grosse responsabilità decisionali verso l’azienda e i dipendenti.

Il futuro positivo o negativo di un azienda dipende spesso dalle decisioni dirigenziali; l’azienda può riconoscere il raggiungimento dei buoni risultati premiando i dirigenti con regali di un certo valore. Bottiglie pregiate, dispositivi tecnologici di ottimo livello, aumenti in busta paga o gift card dal discreto valore economico e altro.

4. Regali aziendali solidali

Ultimamente molte aziende decidono di fare gli auguri ai propri clienti o ai propri collaboratori in modo piuttosto originale: scegliendo un progetto da sostenere presso organizzazioni internazionali come Save the children o Unicef.

I piani dedicati ai regali aziendali di Natale prevedono diversi progetti da sostenere a diversi costi, l’azienda è libera di scegliere sul sito il piano che preferisce, scegliendo alcuni gadget brandizzati delle onlus o biglietti speciali per gli auguri.

I ricavi dei regali vengono devoluti direttamente a beneficio dei progetti. Sono adatte ad aziende che vantano politiche basate su un’etica equosolidale o ecosostenibile.

I clienti che scelgono di affidarsi a tali aziende, spesso, lo fanno anche per sostenere determinati progetti, quindi scegliere regali solidali aiuta ad aumentare la credibilità dell’azienda e la fedeltà dei clienti.

Consegna regali da parte di Babbo Natale

babbo Natale vero

Un modo carino per consegnare i regali aziendali di Natale è sicuramente affidarli ad un Babbo Natale in carne ed ossa.

Il nostro servizio “Vero Babbo Natale” ti offre la possibilità di prenotare un Santa Claus con Barba e capelli bianchi veri, corporatura massiccia e carattere da bonaccione.

Si tratta di professionisti dell’animazione versatili ed educati, selezionati fra artisti d’esperienza attoriale, o nel volontariato sociale. Puoi richiederli per una festa di Natale in azienda, il lancio di un prodotto o l’inaugurazione di un negozio durante il periodo Natalizio.

Sarà un modo carino e originale per far avere i tuoi regali ai clienti e collaboratori.

Conclusioni

Oltre ai nostri artisti di Natale siamo disponibili per allestimenti natalizi, organizzazione eventi di Natale, villaggi di Babbo Natale e personale artistico di vario genere. Se stai programmando un evento e hai bisogno di una consulenza o stai pensando di prenotare un Babbo Natale vero, non esitare a contattarci!

Risponderemo a tutte le tue domande nel giro di 24/48 ore. Continua a seguire il nostro blog per avere altri aggiornamenti sul Natale aziendale!

Alla prossima!

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Chiudi il menu