Le migliori idee di regalo di Natale per i clienti

regalo di Natale

Stai pensando al miglior regalo di Natale per i clienti ? Vuoi sorprenderli con una consegna del tutto innovativa? Ecco i nostri consigli!

Non è mai troppo presto per pensare ai regali di Natale; sopratutto quando si tratta di regali aziendali, il tempo sembra non bastare mai:

  • Bisogna avere un resoconto  chiaro dei gusti dei vari clienti
  • Si deve suddividerli per categoria di prodotti
  • si deve stilare un budget di spesa
  • devi pensare a qualche idea carina per il bigliettino d’auguri

E poi? Devi trovare un idea innovativa per la consegna regali. Come sai, l’emozione della sorpresa resta molto più impressa dello stesso dono.

E tutto questo per un motivo ben preciso fidelizzare il tuo cliente e farlo sentire importante!

Perché fare un regalo di Natale ai clienti?

regali di Natale

Se conosci un po’ di tecniche di imbound marketing, sarai il primo a sbatterti per progettare interessanti strategie di comunicazione che attirino i clienti verso di te; e come sai non è una passeggiata.

Questo perché i clienti di oggi stanno sempre più attenti a cosa comprano e a quale marchio scegliere, e la concorrenza e sempre più in aumento.

Un modo abbastanza fidato per fidelizzare il tuo cliente è senz’altro fare loro dei doni che li sorprendano e li facciano sentire legati a te e alla tua azienda.

Naturalmente fare il regalo di Natale per i clienti non vuol dire spendere una valanga di soldi. Puoi benissimo gestire un budget che è nelle tue possibilità, e onorare il consumatore con qualcosa di soddisfacente, e, sopratutto, inaspettato. E questo è l’aspetto più importante.

Già, perché nonostante stia diventando una pratica comune, molte aziende  e le  piccole attività sono ancora restii a fare doni nel periodo di Natale.

Il problema solitamente sono le ingenti spese che si devono fare nel periodo festivo, e le mille cose da fare; tra le quali i regali ai dipendenti, che devono essere fatti quasi obbligatoriamente per rispetto al loro ruolo nella crescita dell’azienda.

Ricorda che fare un dono ad un cliente importante non è mai una perdita né di soldi e né di tempo, perché presto si trasformerà in un ritorno economico e d’immagine. Creerai una sorta di sensazione di debito da parte dei tuoi consumatori verso di te.

Insomma si può assumere che fare regali ai clienti è una vera e propria strategia commerciale!

Come scegliere i regali aziendali?

regali aziendali

Scegliere i regali aziendali per i clienti non è poi così impossibile. Certo i customer possono essere tanti e diversi (e me lo augurio per te!) ma  puoi cercare di capire i gusti dai comportamenti di acquisto.

Quando ti occupi delle strategie di vendita, ha sicuramente maturato l’abilità di studiare i comportamenti di acquisto dei tuoi clienti. Se non sei del tutto sicuro puoi ricorrere ai sondaggi un po’ prima di Natale.

Prepara dei sondaggi da inviare ai tuoi clienti per mail o come form da compilare sul sito, magari non tutti avranno voglia di rispondere, ma se lo faranno capirai i loro gusti e potrai suddividerli per categorie.

I sondaggi ti serviranno per profilare il cliente, tra l’altro ti saranno utili per la promozione dei tuoi beni o servizi.

Una volta avute le risposte e analizzato i vari clienti, suddividili per categorie, a seconda di:

  • gusti affini (crea delle sotto categoria per tipi di prodotti acquistati)
  • valore dei loro acquisti (spese)
  • grado di fidelizzazione verso al tuo marchio

Fissa una cifra che puoi utilizzare come budget e inizia a pensare ai regali!

Gadget natalizi: le categorie

Una volta capiti i gusti dei tuoi clienti e suddivisi sulla base delle categorie di cui abbiamo parlato, cerca di trovare il regalo di Natale più indicato per loro, cercando di rispettare il budget che ti sei prefissato.

I regali aziendali possono essere radunati in 3 categorie, in base al tipo di cliente, dentro alle quali  farai rientrare i vari gruppi di consumatori sulla base delle caratteristiche di acquisto.

1. Gadget  promozionali

I gadget promozionali sono tutti quei piccoli doni che si fanno per avvicinare i clienti al brand dell’azienda.

Solitamente sono diretti a quei consumatori poco affezionati, quelli che consumano in modo saltuario e hanno bisogno di avvicinarsi all’immagine dell’azienda.

Sarebbe troppo azzardato premiare con un grosso regalo questo tipo di clienti, perché non si avrebbe la sicurezza di un ritorno al 100%.

Dall’altra parte, sarebbe una leggerezza non curare affatto questo tipo di clientela perché domani alcuni di loro potrebbero diventare fra i migliori clienti. Fare loro un dono può sicuramente avvicinarli e convincerli nella loro scelta.

I gadget promozionali sono piccoli regali brandizzati ma possono essere anche prodotti dell’azienda dal valore modesto.

Si possono brandizzare anche regali che non provengono direttamente dall’azienda, commissionando alle ditte specializzate.

2. Regali e Gadget personalizzati

Qui si inizia ad andare verso clienti già fidelizzati, abituati a comprare certi tipi di prodotti ( o servizi), dal valore variabile.

Per fare questi doni dovrai aver studiato bene i gusti e le abitudini dei tuoi consumatori. Questo tipo di regalo di Natale per i clienti, infatti è strettamente collegato al gusto e alla personalità del destinatario. E alle scelte che fanno in questo periodo dell’anno.

Questo tipo di regali possono rientrare tranquillamente nel budget prefissato, ma comunicano una maggiore cura del cliente, e denotano una particolare attenzione nel comprendere le sue preferenze.

4. Regali di lusso

I regali di lusso vengono fatti solo a quei clienti che sono davvero importanti per l’azienda. I consumatori più affezionati, per i quali il brand rappresenta un’identità.

Clienti come questi devono essere curati e coccolati più dei normali clienti. In questi casi dovrai fare molta attenzione a quello che potrebbe soddisfarli: se è necessario dovrai andare a cercare il tuo dono fuori dalla produzione aziendale , e spendere qualcosa in più.

Ricorda che un regalo di Natale per clienti, come questo ha un valore aggiunto nella tua immagine, e potrà assicurarti solo un ritorno positivo.

I clienti affezionati si sentiranno compresi, coccolati e sarà molto difficile che scelgano un’altro brand per acquistare beni e servizi.

Insomma, potrà avvenire solo  lo step successivo: il passaparola.

Fai una consegna speciale!

Hai già pensato a tutti i doni? Trova un modo carino e originale per consegnare il tuo regalo di Natale ai clienti!

Se hai già trovato tutti i gadget e gli omaggi che possono soddisfare i tuoi clienti e aumentare la loro fiducia nei tuoi confronti, non puoi cadere all’ultimo step!

Usa la creatività e lavora sull’emozione.

Certo, la sorpresa inaspettata, l’attenzione, la scelta del regalo giusto lasciano già di per sé grandi emozioni; molto spesso però l’esperienza che si prova durante la consegna del regalo può essere più duratura della soddisfazione per il dono.

Siamo portati a ricordarci più a lungo delle situazioni, di come ci siamo sentiti in un particolare contesto, delle emozioni che abbiamo provato.

La comunicazione aziendale sta andando sempre di più verso le emozioni e le sensazioni, e i clienti stessi scelgono i loro prodotti in base alle esperienze che possono derivare  dall’acquisto.

È necessario che la consegna del regalo diventi una strategia di comunicazione, che rafforzi l’immagine e il brand aziendale e resti per lungo tempo nei cuori e nelle menti dei clienti.

Come fare?

Ecco qualche trucco!

Babbo Natale in negozio

Affittare un Babbo Natale in negozio può essere una soluzione brillante per i clienti saltuari, i visitatori o i potenziali clienti.

È un modo adorabile per distribuire i piccoli gadget brandizzati a chiunque faccia un acquisto sotto il periodo di Natale. Può essere utilizzato anche per distribuire piccoli buoni omaggio al fine di far tornare i clienti più volentieri.

Basterà piazzare un professionista a dare il ben venuto all’entrata e all’uscita, o se si tratta di aziende più grandi si può creare un piccolo set dove collocarlo.

Sosia di Babbo Natale agli eventi

Se hai intenzione di organizzare un evento Natalizio per salutare i tuoi clienti prima della chiusura delle vacanze, o hai uno scopo promozionale ben preciso per organizzare un evento, piazzaci un babbo Natale vero!

Crea un bel set di Babbo Natale con tanto di trono, albero di Natale, e qualche Elfo come aiutante.

Durante un evento avrai la possibilità di dedicare l’ultima ora ai tuoi clienti migliori, crea una performance, e fai entrare in azione il Babbo Natale. Dagli una lista dei tuoi consumatori di fascia medio-alta e lascia che li chiami Santa Claus in persona, tirarà fuori gli omaggi direttamente dal grosso sacco.

Immagini le facce?

Consegna regali personalizzata

Presenta il regalo di Natale per i clienti in un bell’ involucro fai loro la più bella sorpresa possibile!

Chiedi il supporto speciale di un Babbo Natale vero solo per i clienti più importanti. Questa è una soluzione fantastica che può lasciare senza parole i tuoi costumer; è perfetta per le aziende erogatrici di beni che richiedono un determinato periodo prima della consegna, per le ditte che lavorano online o per le aziende erogatrici di servizi.

Una volta che stabilisci il giorno e l’ora in cui il tuo cliente verrà a ritirare il suo bene o a concludere un determinato acquisto lo sorprenderai con una slitta trainata da renne o cani husky, e sopra, un babbo Natale pronto a consegnarli il suo regalo speciale!

Ricorda che i clienti davvero importanti si mantengono sorprendendoli ogni volta, fai loro sentire quanto vale per te la loro fedeltà. Sarà un’esperienza talmente indimenticabile che si sentiranno legati a te per tutta la vita!

I nostri servizi

Se condividi l’idea di curare il tuo cliente con un regalo speciale e una consegna indimenticabile, contatta il verobabbonatale.it.

 

 

Consulta il nostro sito per avere tutte le info: possiamo aiutarti a scegliere la soluzione migliore per te!

Se sei un tipo proprio curioso, scorri il nostro blog, troverai un sacco di idee per il tuo Natale aziendale!

A presto!

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Chiudi il menu