Santa Claus Village: una “favola” da replicare!

villaggio di Babbo Natale

Hai mai sentito parlare del Santa Claus Village di Rovaniemi? Se ancora non hai avuto l’occasione di vederlo dal vivo, sono pienamente convinta che ti sei persa una delle “opere d’intrattenimento” più belle d’Europa.

Un’opera d’arte in piena regola, per la precisione delle strutture che lo compongono. Certo! Ma, prima di tutto, una vera operazione di business!

Il  Villagio di Santa Claus  è ormai famosissimo.

Pensa che è il più vecchio paese di Babbo Natale di tutto il mondo. Il primo in assoluto, da cui tutti gli altri villaggi hanno preso spunti e idee!

Lasciamo stare i milioni di turisti che ogni anno si spostano da tutto il mondo per andare a visitare questo modello unico nel mondo, ma veniamo subito al sodo… secondo te quanto può lucrare il Villaggio di Babbo Natale di Rovaniemi?

Per capirlo dobbiamo fare un piccolo viaggetto sul sito internet ufficiale e ispezionare i vari servizi che vengono forniti ai visitatori.

Vediamo, innanzitutto come è strutturato il villaggio, e cosa offre …

Santa Claus Village: modello Rovaniemi

Santa Claus Village Rovaniemi
credit: Santaclausvillage.info

 

Il Villaggio di Rovaniemi non è un’azienda. Si tratta di un sistema chiuso, a cui collaborano oltre 40 imprese differenti: ogni azienda ha orari d’apertura diversi, e offre differnti servizi. Ecco perché il sito ufficiale del Santa Claus Village consiglia agli utenti di reperire le info sui rispettivi siti.

Il villaggio è free entry (ottima prospettiva per i turisti) ma, se approfondisci un po’ le informazioni sulle numerose attività proposte, potrai apprendere che i costi sono abbastanza impegnativi.

Ad esempio, ritirare una foto con Babbo Natale costa circa 30 euro, mentre, un giro in motoslitta intorno al villaggio, per 2 persone arriva a costare circa 193 euro, mentre un tour guidato 100.

Insomma, come vedi, i prezzi non sono poi così alla mano… Dove voglio arrivare? Come ti ho detto questo è un sistema che funziona, e anche bene. I turisti, specie a Natale, sono disposti a spendere per divertirsi. E  tanto!

Sicuramente il Village è ha saputo venire incontro alle esigenze dei turisti in cerca della magia natalizia.

Fornisce un sistema completo dove tutti possono trovare il modo di divertirsi.

Come si fa, quindi, a creare delle attrazioni natalizie così funzionali? Devi necessariamente attivare un sistema di cooperazione aziendale come nel Santa Claus Village? Devi avere ingenti finanziamenti per operare?

No, tranquillo! Non è affatto necessario! Ti basta ispirarti al villaggio di Rovaniemi per creare un paese di Babbo Natale, un po’ più piccolo ma, che può raggiungere un discreto successo!

Certamente dovrai studiare un po’ il modello, ed è quello che faremo nei paragrafi successivi. Metteremo a confronto il Santa Claus con i modelli italiani e cercheremo di comprendere cosa funziona di più.

Sei pronto?

Santa Claus Village in Italia

Se vuoi creare un’attrazione di successo devi studiare bene i modelli esistenti e provare a capire quali sono i servizi che attirano il pubblico.

Attenzione però, tutto deve essere bilanciato con le tue possibilità di sostenimento di costi e gestione dei servizi.

Sarebbe inutile introdurre un servizio che supera i costi prefissati e richiede più personale a disposizione di quanto ne avevi previsto.

Ciò significa che devi prendere delle decisioni sensate e fare delle scelte studiate.

Cosa voglio dire?  Per capirlo possiamo vedere qualche modello di villaggio di Babbo Natale in Italia e confrontarlo con il Villaggio di Rovaniemi.

Quali saranno i servizi più confermati?

Il villaggio di Natale a Bussolengo

Questo meraviglioso paese di Babbo Natale si sta preparando alla ventiduesima edizione, un buon risultato per un piccolo paese che conta poco più di 20 mila abitanti non trovi?

Cosa può accumunare il villaggio di Natale di un piccolo comune nella Provincia di Verona a una realtà così potentemente attrattiva, come il villaggio lappone?

Il Santa Claus village offre attività che vanno oltre l’idea del villaggio natalizio, è una vera e propria città/parco, dove si può fare quasi di tutto: dallo shopping, alla moto ad acqua, al kayak; diverse attività su ghiaccio, e poi, escursioni in natura, e chi più ne ha e più ne metta.

Il Villaggio di Bussolengo, invece, si mantiene fedele all’atmosfera natalizia e alla tradizione.

Le attività e le attrazioni principali si rinnovano ogni anno: corsi di decoupage natalizio per gli adulti, l’animazione; e non manca la figura di Babbo Natale che s’interfaccia direttamente con i bambini.

Ecco. Fermiamoci un attimo. Da questa prima analisi possiamo vedere cosa accomuna i due villaggi.

Sicuramente si nota che nel caso straniero le attrazioni sono  più complesse, rispetto al modello italiano, eppure notiamo che entrambi operano una scelta non trascurabile: hanno introdotto attrazioni che includono grandi e piccini!

Già, perché molto spesso si tende a considerare il villaggio come un’attrazione per i bambini, dove gli adulti possono trovare un po’ di nostalgia infantile. Il villaggio di Babbo Natale non può essere dedicato solo al divertimento dei bambini, a buona pace degli adulti ma, deve includere tutti!

E poi naturalmente abbiamo in tutti e due i villaggi le attrazioni simbolo del Natale, come gli gnomi, gli elfi e Babbo Natale.

Il paese di Babbo Natale di Chianciano Terme

A Chianciano Terme abbiamo, invece, un modello molto più simile a quello pensato per il village di Rovaniemi. È possibile fare shopping, sport, visite guidate del paese, e, inoltre, c’è una grande attenzione per lo spettacolo e gli artisti, a cui il sito ufficiale dedica un’intera sezione!

Come vedi replicare un grande successo, seppure con budget meno abbiente, non è poi così impossibile.

Ogni villaggio ha studiato attentamente una strategia, cercando di capire quale poteva essere la direzione giusta da intraprendere: cosa introdurre e cosa è meglio evitare.

Ma andiamo al sodo. Dopo questa piccola analisi, possiamo concludere che i villaggi veri sono replicabili solo nei piccoli comuni e nei borghi attrattivi? No.

Il Santa Claus Village si può organizzare in scala ancora più piccola, nelle strutture chiuse, dove si allestiscono fiere ed eventi aziendali, o magari nei centri commerciali!

In questo caso, l’attrattiva dovrà essere forte, perché il villaggio dovrà puntare ad alimentare la brand positioning e a diffondere l’immagine delle aziende coinvolte.

Dedichiamo, a questo punto, un piccolo paragrafo alle star del Natale; poiché sono senz’altro il punto di riferimento di ogni villaggio di Natale, anche del più piccolo.

Santa Claus, elfi e performer: le star del Natale

Visitando il sito del Santa Claus Village e dei nostri modelli a scala ridotta, appaiono sempre due elementi evidenti: la figura d Babbo Natale, la quale ovviamente resta centrale, e la fantasia nel creare attrazioni a effetto wow!

babbo Natale sul monopattino

Del resto non si potrebbe parlare di villaggio di Santa Claus se non ci fosse una casa di Babbo Natale o un ufficio postale all’interno della struttura.

E la fabbrica con gli elfi al lavoro? E poi, c’è la mamma Natale, pronta ad accogliere i bambini insieme al Babbo Natale, nella casa, o a farsi fotografare dai turisti.

I performer che si prestano a questo tipo di eventi sono artisti dell’animazione; professionisti pieni di creatività che sanno  interfacciarsi con il pubblico in maniera originale.

Un trucco per mantenere vivo il richiamo dei partecipanti, lo abbiamo visto, sono l’originalità e la creatività nello spettacolo. Da questo dipende l’andamento positivo di ogni villaggio.

Cerca di sfruttare il più possibile l’idea della performance e offri ai visitatori il vero spettacolo.

Se non sai ancora come fare, il nostro servizio può fare al caso tuo!

Eventi di Natale con il vero Babbo Natale

Il vero Babbo Natale ti offre un servizio di organizzazione e gestione dell’intero villaggio. Ti mettiamo a disposizione artisti professionisti per spettacoli ed eventi:

  • Babbo Natale
  • Mamma Natale
  • Elfi
  • ballerine
  • accrobati
  • artisti di danza verticale e aerea
  • mapping
  • renne vere e slitta

Possiamo creare tutte le strutture all’interno del villaggio sia in legno, sia in PVC. Crediamo nell’effetto realistico e ogni struttura è pensata per avvolgere i visitatori in un’atmosfera naturale, e per niente artefatta.

Se vuoi conoscere da vicino il nostro sevizio, contattaci, saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande a offrirti il nostro supporto!

Vuoi restare aggiornato sul mondo degli eventi natalizi? Continua a seguire il nostro blog.

Alla prossima!

 

 

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Chiudi il menu