Ti racconto la storia del Babbo Natale Vero

Babbo Natale Vero

Ti racconto la storia del Babbo Natale Vero

Nel 2009 inizia per gioco l’avventura della consegne dei regali a casa la notte di Natale a Roma da parte di Babbo Natale. 

Raccontarla adesso in questo post, mi fa un po’ rivivere tutte quelle emozioni che io ed i miei colleghi abbiamo vissuto.

Il Babbo Natale Vero e la consegna dei regali a Roma

In quel periodo lavoravo per un’Agenzia di Eventi e Animazione di Roma. Su suggerimento di un’altra Agenzia (che in quel momento era nostra partner) iniziammo per caso un’attività stranissima.

La consegna a domicilio dei regali da parte di Babbo Natale.

In quel periodo a Roma non cerano tante Agenzie che facevano questo tipo di attività.  Devo dire che non appena iniziammo a pubblicizzare il servizio fummo invasi da chiamate e da mail di prenotazioni.
Il servizio delle consegne dei regali da parte di Babbo Natale era una novità e piacque moltissimo alle mamme e ai papà.
Devo dire purtroppo che il primo anno fu un vero disastro, un incubo, sia per noi che per i tanti clienti.

Ti racconto come sono andate le cose con il primo Babbo Natale Vero

Come già detto arrivarono tantissime richieste, fummo sommersi praticamente e da tutte le parti di Roma e noi senza nessun tipo di esperienza a riguardo le gestimmo davvero molto male e in più come se non bastasse quella notte ci si mise anche la pioggia a peggiorare la situazione.
Praticamente i nostri Babbo Natale ( Animatori Travestiti da Babbo Natale) dovettero fare i conti con un temporale violentissimo e con una lista degli appuntamenti presi davvero malissimo.
Per rendere meglio l’idea e farti capire davvero quello che è potuto succedere la notte di Natale, le prenotazioni erano tipo una sulla Cassia ( Roma Nord) alle 20:00 e l’altra ai Castelli Romani ( Roma Sud) tipo Marino alle 20:30, una follia.
Praticamente il nostro Babbo Natale per poter fare le consegne dei regali avrebbe dovuto avere davvero una slitta con le renne e volare. Ma visto che i nostri ragazzi erano in giro con al massimo una Lancia Y scassata, arrivarono in ritardassimo e purtroppo non sempre arrivarono.
Purtroppo chi doveva preparare il piano di lavoro commise un infinità di errori e i poveri malcapitati Babbi Natale ne pagarono le conseguenze e a seguire i clienti e infine purtroppo con grandissimo dispiacere i bambini ebbero la peggio non vedendo mai arrivare il loro tanto atteso Babbo Natale.

Scuse e rimorsi a tutti i clienti amareggiati dopo le consegne dei regali

Non vi dico il dispiacere che provammo durante quella Vigilia di Natale passata a casa tra colleghi a fingere di festeggiare mentre i cellulari non smettevano un attimo di squillare e dall’altra parte del telefono  puntualmente un cliente incazzato nero che si lamentava per un Babbo Natale che non arrivava e che probabilmente non sarebbe mai arrivato. Ricordo benissimo che ce ne hanno dette di tutti i colori giustamente.
Purtroppo quella prima esperienza con le consegne dei regali da parte di Babbo Natale fu letteralmente un disastro.
Il 27 dicembre di quell’anno ( primo giorno lavorativo del periodo Natalizio) lo passammo a rimborsare tutti i clienti e a scusarci per quanto era possibile.
Come già detto fu davvero un disastro!!!!

Un nuovo inizio per Babbo Natale Vero

Babbo Natale bimba

Ora, qualsiasi persona sana di mente dopo un’esperienza del genere avrebbe detto: “benissimo, esperienza fatta è andata male che più male non si può, lasciamo perdere”.
Invece io no, forse un senso di rivalsa, forse ci avevo visto qualcosa di più delle semplici consegne dei regali, fatto sta che l’anno dopo apro la mia bella Agenzia di Intrattenimento e tra le varie attività che faccio ci piazzo dentro proprio quella della consegna dei regali da parte di Babbo Natale Vero. E qualcuno ha subito aggiunto: tu sei MATTO!!!
Il servizio che avevamo fatto l’anno prima aveva tantissimi problemi, a parte organizzativi, ma anche proprio nella qualità del servizio. Non offrivamo nulla di particolare e di unico, ma semplicemente un Animatore travestito da Babbo Natale che consegnava i regali ai bambini in casa.
Fu li che mi venne il lampo di genio e decisi se propio lo devo fare lo faccio bene offendo un servizio che gli altri non offrono: il nostro Babbo Natale deve essere Vero. 
Partono le ricerche, tappezzo di volantini il mio quartiere a Roma e pubblico tutta una serie di annunci sui vari siti di Offerte di Lavoro, cercavo un Babbo Natale Vero, con barba bianca vera e di età superiore ai 70 anni, volevo quello vero, l’originale.
Dopo diversi candidati, ho la fortuna di incontrare il bravissimo Antonino con il quale da li in poi condivideremo diverse Vigilie di Natale in macchina in giro per Roma. Si perché i primi anni decisi di utilizzare un solo Babbo Natale Vero e di prendere un massimo di 10 consegne in tutto, così da non sovraccaricare troppo e da poter garantire un ottimo lavoro ai clienti.
Inoltre non essendo più giovanissimo il nostro Babbo Natale avrebbe avuto difficoltà a girare in macchina per Roma, parcheggiare in seconda fila per poi citofonare e salire a casa dei clienti a fare la consegna dei regali la vigilia di Natale. Così decisi di accompagnarlo io, casa per casa, consegna dopo consegna per tutta la notte di Natale.
Quella sera facemmo 10 consegne da nord a sud di Roma, tutte sparse e molto distanti, ma per fortuna la città completamente vuota agevola la nostra folle corsa.
Il risultato è sbalorditivo, i bambini felicissimi e i genitori ancor di più.
Ritrovarsi in casa il Babbo Natale Vero non è cosa che succede tutti i giorni, vi assicuro che l’emozione di quei bambini la ricorderò per tutta la vita.
Diciamo che il primo anno siamo riusciti a soddisfare e addirittura superare le aspettative dei nostri clienti, tant’è che l’anno dopo abbiamo dovuto rifare le selezioni per inserire altri due Babbi Natale proprio perché le richieste furono molte di più.
Gli errori fatti durante quell’esperienza furono importantissimi e furono proprio la base per creare poi il progetto che qualche anno dopo avrebbe preso il nome di Vero Babbo Natale.

Alcuni errori fatti il primo anno dai quali abbiamo imparato di più

Inizialmente i regali dei bambini i clienti venivano e li lasciavano da noi in Agenzia, ma questo creava troppa confusione e in più per il cliente era un grosso fastidio, dover partire da casa e casomai arrivare dall’altra parte della città solo per lasciarci i regali ed andare via. Inoltre i Babbo Natale avrebbero dovuto avere un furgone e non una macchina per trasportarli tutti.
L’anno successivo capimmo che non funzionava e chiedemmo semplicemente ai clienti di lasciare i regali in un sacco 5 minuti prima dell’arrivo di Babbo Natale. 
Questo avrebbe consentivo a lui di arrivare, prendere il sacco e fare il suo fenomenale ingresso in casa.
Roma è una città immensa e la pianificazione del percorso è fondamentale. Oggi dividiamo la città in zone e affidiamo ogni zona ad un Babbo Natale diverso che fa le sue belle consegne.
Quest’anno abbiamo deciso che ogni Babbo Natale Vero farà massimo 8 consegne nelle seguenti fasce orarie:
  • 17:00 / 18:00
  • 18:00 / 19:00
  • 19:00 / 20:00
  • 20:00 / 21:00
  • 21:00 / 22:00
  • 22:00 / 23:00
  • 23:00 / 24:00
  • 24:00 / 01:00

In questo modo Il Babbo Natale Vero ha la possibilità di dedicare il giusto tempo ad ogni cliente e di muoversi per la città liberamente.

Inoltre abbiamo allungato il tempo di permanenza in casa

Inizialmente il Babbo Natale Vero restava in casa del bambino un massimo di 10 minuti, era davvero troppo veloce come consegna.

Oggi vista l’esperienza degli altri anni il tempo massimo (che poi è il tempo sufficiente a garantire un’ottima performance) che il nostro Attore resta in casa è di 20 minuti, in questo modo riesce a consegnare i regali ad ogni bambini, dedicare le giuste attenzioni ad ognuno, fare la foto con ogni bambino e ogni adulto ed uscire di scena con grande magia.

Se anche tu vuoi prenotare il tuo Babbo Natale Vero con barba bianca vera, capelli bianchi, fisico robusto e abiti e accessori altamente professionali vai SUBITO sul nostro sito www.verobabbonatale.it  e richiedi la consegna dei regali a casa tua da parte del Babbo Natale Vero. 

Purtroppo il primo anno non abbiamo saputo dire di no a alle tante richieste di consegne che sapevamo già in precedenza che non avremmo mai potuto fare. Oggi ormai già da qualche anno le prenotazioni della consegna dei regali da parte di Babbo Natale Vero a Roma e Milano si chiudono entro l’08 dicembre e non vanno mai oltre. Questo per garantire la giusta pre produzione da parte del nostro staff e di poter passare poi tutte le giuste informazioni ai nostri Attori.

Dove puoi trovare il Babbo Natale Vero

Belén Rodríguez e Vero Babbo Natale

Quest’anno con Babbo Natale Vero gestiamo 30 Attori con barba bianca vera in tutta Italia e lavoriamo sia per clienti privati che per grandi aziende.

I nostri Babbi Natale sono presenti  in tutta Italia e queste sono solo alcune delle città dove lo puoi trovare:
– Milano 
– Roma 
– Torino 
– Alessandria
– Biella
– Forlì
– Parma
– Ferrara
– Modena
– Mantova
– Varese
– Busto Arsizio 
– Verona
– Trento 
– Bologna 
– Orvieto 
– L’Aquila
– Roma 
– Caserta
– Napoli 

Il Babbo Natale Vero ad oggi viene richiesto prettamente per Cene Aziendali, Feste di grandi aziende, Eventi Aziendali, Feste private, Villaggi di Natale, Mercatini di Natale, Comuni, Proloco e tutte le varie manifestazioni Natalizie.

Lo scorso anno oltre alle tante città Italiane ci hanno richiesta un Babbo Natale Vero sia in Svizzera che in Francia come puoi vedere dalle nostre foto sul nostro profilo INSTAGRAM

Siamo a disposizione per donare un grande sogno ai bambini e lo facciamo con la complicità di quei genitori che credono che donare emozioni sia più importante di qualsiasi altra cosa materiale.

I migliori psichiatri del mondo sostengono che credere a Babbo Natale fa bene ai nostri bambini.

Quindi aiutateci a portare avanti questo grande sogno, abbiamo bisogno della vostra collaborazione.

Siete voi che ci dovete preparare il terreno prima dell’arrivo del Babbo Natale Vero a casa vostra. Quando? mesi prima!!!!

Il lavoro inizia mesi prima, ancora prima della scrittura della lettera, nella fase delle promesse e nella fase degli accordi ” Se ti comporti bene Babbo Natale ti porterà la macchinine di Cars”

Ecco è da li che parte tutto.

Siete voi che preparate il terreno e siete gli stessi che la notte di Natale quando il Babbo Natale Vero fa qualche minuto di ritardo, dovete stare tranquilli e non agitarvi.

Altrimenti interrompete tutta la magia che c’è dietro a questo fantastico momento.

Devo confessarvi una cosa:

” Babbo Natale non ha una renna, ma gira in macchina e quando fa le consegne  può  fare anche un pochettino di ritardo”.

Ed è li che entrate in gioco voi genitori.

dovete continuare a mantenere viva la magia, Babbo Natale sta arrivando proprio a casa vostra, rassicurate i vostri bambini e state tranquilli.

Fino allo scorso anno questa cosa succedeva perché garantivamo un orario preciso ai clienti tipo: Prenotazione alle 21:30 in via Rossi 23 Milano.

Il cliente alle 21:45 in ansia e preso dagli spasmi iniziava a contattarci prima via mail, poi tramite sms, poi telefonando e lamentandosi del ritardo di 15 minuti.

Purtroppo non sempre siamo riusciti ad essere precisi e puntuali devo essere sincero.

Ma molto spesso,  proprio a causa di clienti che presi dalla foga e dall’emozione di avere Il Babbo Natale Vero in casa lo trattenevano più del dovuto.

I bambini che in casa sarebbero dovuti essere 4 magicamente diventano 12 e i regali di Natale a loro volta si moltiplicano.

Questo fa si che magicamente il la tabella di marcia del nostro Babbo Natale Vero salta e si va a far benedire.

Proprio per questo quest’anno abbiamo inserito questo nuovo metodo con le fasce orarie.

In questo modo il cliente ne sceglie una e in quell’arco di tempo sa che arriverà il Babbo NataleVero.

Inoltre facendo solo 8 consegna ha tutto il tempo per organizzarsi e farle al meglio senza dover fare corse pazzesche da una parte all’altra della città.

Mi dispiace, ma quest’anno dovremmo dire di no a molti clienti dando proprietà solo ed esclusivamente ai primi che si prenoteranno.

Ho provato a fare un calcolo ma purtroppo la matematica non è mai stata il mio forte, quindi non ci sono riuscito.

Ma so che anche quest’anno migliaia di bambini grazie ai nostri “Grandi Signori del Natale”continueranno a credere nei sogni.

Questo vale più di qualsiasi altra cosa!

Grazie a tutti quelli che hanno fatto parte e che fanno ancora parte di questa bella storia e mi raccomando credete sempre nei Sogni.

E se vuoi anche tu far sognare i tuoi bimbi, con un Babbo Natale Vero, contattaci per la consegna doni più fiabesca di sempre.

Domenico Marchetti

 

Condividi quest'articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn

Questo articolo ha un commento

Lascia un commento

Chiudi il menu